Selezionare il mese a l'anno di interesse  


L'analisi meteorologica giornaliera

 
10 gennaio 2021
Le Alpi sono interessate dall'intrusione di aria fredda da est in quota. Nuvolosità altra e stratificata al mattino, con schiarite a partire da ovest al mattino, fino a rasserenare ovunque nel tardo pomeriggio. Minime in contenuto aumento, massime in aumento nelle vallate di nordovest, stazionarie altrove, ma ancora sotto la media. Venti deboli, variabili.

09 gennaio 2021
Alta pressione sull'arco alpino con flussi occidentali in quota. Sereno al mattino con nuvolosità alta inizialmente sottile, estesa e consistente dal pomeriggio. Temperature in diminuzione, specie le massime. Venti deboli, variabili.

08 gennaio 2021
Correnti occidentali in quota sopra le Alpi. Cielo sereno. Temperature in ulteriore calo. Venti assenti o deboli, di direzione variabile.

07 gennaio 2021
Sull'Italia settentrionale la pressione tende ad aumentare. Qualche nube bassa sui settori meridionali al mattino, poi sereno. Temperature in calo, marcato in valle. Venti deboli, variabili.

06 gennaio 2021
La depressione transita sulle Alpi muovendosi verso est. Precipitazioni sparse, perlopiù deboli e intermittenti, fino al pomeriggio, con nevicate oltre i 300 m circa, localmente a quote inferiori. Temperature massime stazionarie, con limitata escursione termica e minime raggiunte in serata.

05 gennaio 2021
Un piccolo minimo depressionario si avvicina da ovest alle Alpi. Al mattino qualche tratto soleggiato, nuvolosità in rapida intensificazione fino a coperto con debolissime precipitazioni sparse dal pomeriggio, nevose oltre 400 m circa. Temperature minime stazionarie o in lieve aumento, massime in calo. Venti deboli, variabili.

04 gennaio 2021
Deboli correnti meridionali umide raggiungono le Alpi. Cielo nuvoloso con schiarite specie al mattino, annuvolamenti più compatti nel pomeriggio. Temperature generalmente in calo, specie in montagna, massime in valle influenzate dalla copertura nuvolosa. Venti deboli variabili in valle, meridionali in quota.

03 gennaio 2021
Flussi meridionali in attenuazione. Cielo ancora molto nuvoloso al mattino con alcune deboli precipitazioni sparse, nevose localmente anche sotto i 500 m. Nel corso del pomeriggio qualche schiarita. Temperature in lieve aumento.

02 gennaio 2021
La saccatura presente sul Mediterraneo porta flussi sud-orientali sul Trentino. Dopo una temporanea attenuazione dei fenomeni nelle prime ore del mattino, le precipitazioni riprendono ad intensificare in mattinata con neve fino a 200 m circa, in progressivo aumento fino a 500 m nel pomeriggio. Valori maggiori su tutta la fascia di confine a sud-est. Fenomeni via via più sparsi in serata.

01 gennaio 2021
Flussi umidi meridionali interessano le Alpi. Coperto fin dal mattino con deboli precipitazioni, via via più intense al pomeriggio e nevose fino a 200 m circa, con neve mista pioggia nei fondovalle più bassi. Temperature in lieve aumento con limitata escursione termica.




Provincia Autonoma di Trento - Meteotrentino - via Vannetti, 41 - 38122 Trento tel. 0461.494870        CSS valid   |   xHTML valid   |   email   |   mappa del sito  |   Privacy  |   Note legali